Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Archivio News

Cerca

Anno scolastico:

Pubblicata il 12/05/2017

Incontro d'autore: Paolo Di PaoloMartedì 15 maggio 2017 alle ore 10.30, gli studenti del Fermi incontreranno lo scrittore Paolo di Paolo dopo un percorso di lettura del suo libro ”Una storia quasi solo d'amore” (Feltrinelli/ 2016). Si tratta di un libro ricco di emozioni controverse in cui lo scrittore racconta una storia d'amore come fosse una malattia, un ammalarsi lento, graduale ma inarrestabile. Quest'amore che prende forma è inatteso, improprio, quasi ingiusto, come sono le malattie. Paolo Di Paolo entra nel teatro della contemporaneità cogliendo i segni di un bene inaspettato, di una luce che si accende dove smettiamo di esigere garanzie, dove viene voglia di mettersi alla prova e di capire se siamo in grado di vivere.  

Incontri d'autore: Paolo Di Paolo

Pubblicata il 09/05/2017

L’IIS “E. FERMI” BISSA IL SUCCESSO: GIOSUE’ APICELLA PRIMO IN CAMPANIA AI GIOCHI DELLA CHIMICAAncora una volta l’IIS “E. Fermi” si colloca tra le eccellenze nei Giochi della Chimica. Giosuè Apicella, alunno della classe VD dell’ITI “E. Fermi”, si è collocato al primo posto nella competizione regionale dei Giochi della Chimica, organizzata dalla Società Chimica Italiana (SCI). Una vittoria ancora più dolce per il punteggio ottenuto: 105 punti, 40 di distacco rispetto al secondo classificato. Con lui, altri quattro alunni dell’ITI “E. Fermi” collocatisi entro il 20° posto. Il risultato dimostra il valore dei docenti del Dipartimento di Chimica e, in particolare, del prof. Leo Bruno che, con costanza e professionalità, ha accompagnato Giosuè al traguardo. Ora al prossimo successo, le competizioni nazionali che si terranno a Roma il 18 e 19 Maggio p.v.

Nel frattempo, il Dirigente, il corpo docente e tutta la comunità scolastica augurano a Giosuè un brillante futuro. 

 

 

Vedi

Il Mattino 9 maggio 2017

Puntoagronews 9 maggio 2017

Pubblicata il 03/05/2017

Partita del Cuore - 5 maggioVenerdì 5 Maggio 2017 alle ore 10.00, presso il Campo Sportivo “Felice Squitieri” di Sarno si svolgerà la “Partita del Cuore”, fortemente voluta dal Dirigente Scolastico Prof. Antonio Di Riso e  dai Rappresentanti d’Istituto dell’IIS “E. Fermi”, con il patrocinio morale del Comune di Sarno, in memoria delle vittime della frana che ha colpito la città di Sarno il 5 Maggio 1998. La triangolare di calcio che coinvolgerà gli studenti di altri Istituti Scolastici presenti sul territorio di Sarno, vedrà la partecipazione di due noti calciatori dell’ Unione Sportiva Salernitana 1919 (Salernitana Calcio), Joseph Minala e Luigi Vitale che, accompagnati dal Direttore Sportivo Marano Fabiani, giungeranno presso il “Felice Squitieri” di Sarno Campo Sportivo il 5 Maggio 2017 per commemorare,  con la loro presenza,  le vittime della frana e rendere omaggio alla città di Sarno.

Luigi Vitale  Joseph Minala Luigi Vitale

Articolo PuntoAgroNews

 

Pubblicata il 30/04/2017

Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi”

I nostri alunni accompagnati dai proff. Nicola Iervolino, Luigi Tufano, Simona Benevento, Maria Grazia La Guardia, Romualda Corazzierie, Pierfrancesco Lupi e Girarda Lauri,  stanno vivendo in questi giorni un’esperienza entusiasmante fortemente voluta dai docenti di scienze motorie che hanno sviluppato il progetto “Campo Scuola”. Il progetto è costruito per rispondere a molteplici tipi di esigenze educative e formative pluridisciplinari, ricollegabili da un lato alla programmazione scolastica curricolare, dall’altro al raggiungimento di obiettivi finalizzati allo sviluppo della personalità e dell’autonomia degli studenti coinvolti.

A queste esigenze si affianca quella di dare senso compiuto e pratico alle diverse abilità proposte dalla scuola, impostando un’attività sportiva strutturata e individuale mirata allo svolgimento di compiti di realtà, avendo l’attività sportiva valenza interdisciplinare, coinvolgendo i saperi di diverse materie scolastiche. Un aspetto rilevante per la nostra Istituzione è il raggiungimento di un obiettivo di elevata valenza che riguarda il pieno inserimento nel progetto degli alunni diversamente abili che partecipano con soddisfazione a tutte le attività previste. 

Nello specifico il progetto coinvolge i seguenti aspetti:

  • Personalità (autonomia e autostima), socializzazione (confronto e rispetto delle regole),
  • Cooperazione (solidarietà); 
  • Acquisizione di competenze specifiche e trasversali, sistematiche e spendibili immediatamente in molti aspetti nella vita quotidiana; 
  • Avviamento alla pratica sportiva.

Esso prevede attività sportive ( canoa, vela, windsurf, orienteering) presso il Castro Boleto Village di Nova Siri, 8 Km a sud di Policoro, attività ambientale (escursione nella riserva Bosco Pantano di Policoro), attività culturali ed archeologiche (Visita ai sassi di Matera).  

Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi”  Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi” Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi” Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi” Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi” Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi” Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi” Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi” Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi” Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi” Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi”  Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi” Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi”  Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi” Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi” Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi” Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi” Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi” Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi” Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi” Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi” Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi” Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi” Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi” Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi” Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi” Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi” Campo scuola per gli alunni dell’IIS “E. Fermi”

Pubblicata il 23/04/2017

E' il momento dei viaggi di istruzione al Fermi!Atmosfera vivace al "Fermi" in questi giorni....Oggi i nostri studenti delle classi Terze e Quarte accompagnati dal Dirigente Scolastico, prof. Antonio Di Riso, e dai proff. Antonio Abiuso, Maria Luigia Paolillo, Giuseppe Zimeo e Angela Morrone, rientrano dal viaggio di istruzione nel Salento alla scoperta del barocco leccese! Ma non finisce qui...il prossimo 4 Maggio gli allievi delle classi Quinte partiranno alla volta di Madrid, Toledo e Segovia, protagonisti di un'altra avventura entusiasmante!!!!

 

 

Vai alla fotogallery

Pubblicata il 10/04/2017

L'IIS Fermi 'cinguetta' su Twitter...Follow us!!!E' stato inaugurato oggi 10 aprile 2017 il canale twitter dell'Istituto Superiore E. Fermi di Sarno.

Dopo l'avvio del nuovo sito istituzionale, l'implementazione del canale youtube e dell'account Facebook un altro passo importante verso una più completa forma di comunicazione per restare sempre in contatto con gli alunni e le famiglie.

Follow us !!!

Pubblicata il 05/04/2017

Fermi on... MOOdle

Altro passo verso la digitalizzazione al Fermi di Sarno

Al via questa mattina la sperimentazione delle prove parallele online attraverso l’utilizzo della piattaforma MOODLE (www.virtualfermi.it).  Per il corrente anno scolastico tutte le classi prime e terze hanno affrontato online le prove parallele  per le  discipline di italiano, matematica ed inglese. L’utilizzo della piattaforma è un  ulteriore passo verso la digitalizzazione e la dematerializzazione dopo l’introduzione del registro elettronico.

Alcuni numeri

Alunni coinvolti: 344

Questionari svolti: 1030

Totale domande risposte: 8918

L’azione è stata portata avanti nella duplice prospettiva di costruire una cultura della valutazione come strategia per il miglioramento e di formare una comunità  di pratiche riflessive sui processi di monitoraggio degli apprendimenti degli studenti. Le Prove parallele, infatti, sono il frutto di una condivisione di obiettivi e finalità e si inseriscono nell’ambito di un dibattito aperto nell’Istituto sul tema della valutazione, momento cruciale dell’attività didattica e del ruolo docente. Tra le finalità generali: il miglioramento dell’offerta formativa dell’Istituto, la promozione di un confronto sulla didattica delle discipline e sulla valutazione e l’offerta di pari opportunità formative agli studenti. L’obiettivo di qualità di una istituzione scolastica è, infatti, quello di perseguire il miglior successo formativo per il maggior numero di studenti ad essa affidati. 

Fermi on... MOOdle  Fermi on... MOOdle Fermi on... MOOdle Fermi on... MOOdle Fermi on... MOOdle Fermi on... MOOdle Fermi on... MOOdle Fermi on... MOOdle Fermi on... MOOdle

Pubblicata il 05/04/2017

La scorsa settimana un gruppo di 17 studenti del Fermi, accompaganti da due docenti ha accolto all'aereoporto di Napoli un gruppo di altrettanti studenti provenienti da Nijmegen, cittadina dei paesi bassi non lontana da Amsterdam. L'evento si colloca nell'ambito del progetto di scambio culturale 'Eurotopia', e ne rappresenta la seconda fase, in cui l'IIS Fermi è struttura ospitante (I fase). Nel corso della settimana gli ospiti olandesi hanno visitato alcune delle più belle e suggestive località della nostra regione: l'area archelogica e il museo di Paestum, la costiera amalfitana con le sue perle Sorrento ed Amalfi, la Reggia di Caserta, il Santuario e gli scavi di Pompei, il museo archeologico di Sarno. Tutti gli studenti impegnati nello scambio culturale hanno dimostrato grande entusiasmo per l'iniziativa, capace di accrescere le loro competenze di studenti e di cittadini del mondo. 

Pubblicata il 03/04/2017

Alternanza scuola lavoro: gli alunni dell'IIS Fermi al comune di SarnoAl via questa mattina, al Comune di Sarno, per il secondo anno consecutivo, il progetto di alternanza scuola-lavoro per 10 studenti dell’Istituto Iti "Enrico Fermi". Gli alunni, accompagnati dai docenti e tutor d’istituto, sono stati accolti negli uffici del protocollo generale e dei servizi sociali. «Si è voluto, così, attivare un’esperienza con il mondo della scuola – ha spiegato l'assessore alla Pubblica Istruzione e alle Politiche Sociali, Vincenzo Salerno - . L’inizio dell'alternanza Scuola-Lavoro è stata preceduta dalla firma di un’apposita convenzione fra il Dirigente scolastico dell' Iti , Antonio Di Riso, e il Comune. L’esperienza risulta del tutto nuova anche per gli studenti, che in ossequio a quanto stabilito dalla Legge 107 (detta della “Buona Scuola”), dovranno obbligatoriamente alternare le lezioni tradizionali con esperienze lavorative presso Enti ed Aziende".

«E' un’esperienza importante per i ragazzi – ha detto il sindaco Giuseppe Canfora - , che svolgeranno con l’intelligenza e la vivacità della loro età, ma anche con la consapevolezza dell’utilità di questa esperienza per la loro futura vita professionale. Questa attività va intesa come esperienza lavorativa a tutti gli effetti, seppur articolata in maniera particolare. La svolgeranno infatti sotto la guida dei loro tutor d’Istituto e quella dei funzionari comunali, perseguendo un obiettivo che non è solo legato strettamente alla produttività ma anche a quello dell’abitudine al lavoro: ai suoi orari, ai suoi ritmi e al rispetto delle regole. Siamo fieri, come Ente ed Amministrazione comunale di aver contribuito a dare loro questa possibilità". Da puntoagronews.it 3 aprile 2017

Pubblicata il 03/04/2017

l'IIS Fermi riceve l'attestato 'Dislessia Amica'L’Istituto Scolastico IIS "E. FERMI" DI SARNO (SA) ha partecipato nell’anno scolastico 2016-2017 al corso di Formazione “Dislessia Amica” organizzato dall’Associazione Italiana Dislessia, ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola, ai sensi della Direttiva Ministeriale 170/2016, conseguendo il titolo di “Scuola Dislessia Amica”. Il nostro Istituto rafforza le competenze per essere pronto ad affrontare al meglio le sfide educative.

Attestato Dislessia Amica

Pubblicata il 31/03/2017

Don Aniello Manganiello incontra i giovani dell’IIS “E. Fermi”A scuola di legalità con Don Aniello Manganiello all’Istituto Fermi – Dorso. Legalità! C'è tanto bisogno di legalità in un territorio dove ovunque ti giri ci sono segni e atti di illegalità diffusa e, quindi, quale cosa migliore che iniziare dai giovani e cioè dalle scuole per avere una speranza nel futuro, un futuro diverso preparando una società migliore. Questo è quello che vuole fare l'IIS E. Fermi di Sarno con l'invito non ad un semplice dibattito ma, bensì, a 4 giorni di incontri con il prete anticamorra Don Aniello Manganiello. A partire da ieri 29 marzo e fino al 1 aprile, il prete anticamorra si recherà di volta in volta, in ognuna delle classi e si relazionerà con gli studenti. Un'iniziativa straordinaria messa in campo dal dirigente scolastico dell’ Istituto Superiore Fermi – Dorso professor Antonio Di Riso. Proprio nel segno dei grandi uomini che hanno perso la vita ingiustamente, uomini di giustizia come i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e uomini di chiesa come Padre Pino Puglisi e Don Peppe Diana. Tutte le vittime della mafia che hanno dato la vita per affermare la legalità. Basta mettere in pratica gli insegnamenti dati da questi uomini per potere sperare in un’Italia migliore e sconfiggere la mafia. E come amava dire lo stesso Giovanni Falcone quando si rivolgeva ai giovani: “Possono uccidere il nostro corpo ma le nostre idee, quelle continueranno a camminare sulle vostre gambe”.
Don Aniello Manganiello dal 1994 al 2010 strappa alla manovalanza della criminalità organizzata tantissimi giovani. Usa comportamenti duri per combattere la malavita, ad esempio rifiuta di dare la comunione ai camorristi, segnando così la differenza tra religione vera e superstizione propria di certi boss con le case piene zeppe di immagini sacre ma le mani grondanti di sangue. E a tanti di loro don Aniello ha donato una seconda via: ora Tonino Torre, ex capo clan è un credente che vive di lavori umili e onesti mentre Davide Cerullo, ex pusher della cosca Di Lauro, è un padre di famiglia perbene. Ha denunciato, andando contro tutto e tutti. Ha subito numerose minacce ma gli ostacoli più grandi li ha sempre incontrati nella politica, laddove la “cosa pubblica” è implicata nel malaffare. Nel 2010, don Aniello viene sollevato dall'incarico di parroco di Scampia, ufficialmente “per l'avvicendamento naturale”.
Tornato a Roma, al rione Trionfale, dopo alcuni mesi decide che era arrivato il momento di prendere un anno sabbatico e di raccontare la sua missione pastorale. Ora don Aniello vive a Camposano, suo paese di origine, dove oltre ad aiutare il parroco e partecipare alla vita diocesana, prosegue il suo impegno in prima linea attraverso l'associazione che ha fondato, “Ultimi”. Tratto da Puntoagronews del 30 marzo

Incontro con Don Aniello Incontro con Don Aniello Incontro con Don Aniello Incontro con Don Aniello Incontro con Don Aniello Incontro con Don Aniello Incontro con Don Aniello Incontro con Don Aniello Incontro con Don Aniello Incontro con Don Aniello Incontro con Don Aniello

Pubblicata il 30/03/2017

L'IIS Fermi al 'Caffè 21 marzo' con LiberaNell'ambito del progetto scuola viva gli studenti dell'IIS Fermi classi IA, ID, IID e IIID ITE Dorso si sono recati presso il 'Caffè 21 marzo' di Battipaglia.

Ianugurato da Don Ciotti nel luglio del 2015  il bar “Caffè 21 Marzo“ ha visto luce in un bene confiscato alla criminalità organizzata assegnato dal Comune, attraverso bando pubblico, ad un’Associazione Temporanea di Scopo composta da: Gruppo Agesci Battipaglia 1°, Associazione Back to life, Associazione Mariarosa, Legambiente Circolo Vento in faccia, Cooperativa Lazzarelle, ICATT di Eboli.

Sei soggetti che hanno deciso di mettersi insieme e di mettersi in gioco per ridare vita ad un luogo che, da simbolo del potere criminale, diventato segno concreto di riscatto e di rinascita per un intero territorio, ospitando anche attività a servizio delle fasce più giovani della comunità e trasformandosi in un luogo di incontro e di aggregazione socioculturale.

Fotogallery

Pubblicata il 29/03/2017

Incontro con il Tenente Colonnello Sileo dell’Esercito Italiano Martedì 28 Marzo 2017 gli alunni dell'IIS Fermi hanno incontrato il Tenente Colonnello Sileo che ha illustrato le attività dell’Esercito Italiano e le opportunità offerte ai giovani dalle Forze Armate.

Un incontro molto importante che manifesta come in nostro Istituto abbia come sua mission facilitare l'incontro tra gli alunni e il mondo del lavoro

 

 

Incontro con il Tenente Colonnello Sileo dell’Esercito Italiano   Incontro con il Tenente Colonnello Sileo dell’Esercito Italiano Incontro con il Tenente Colonnello Sileo dell’Esercito Italiano Incontro con il Tenente Colonnello Sileo dell’Esercito Italiano Incontro con il Tenente Colonnello Sileo dell’Esercito Italiano Incontro con il Tenente Colonnello Sileo dell’Esercito Italiano Incontro con il Tenente Colonnello Sileo dell’Esercito Italiano

 

 

 

Pubblicata il 28/03/2017

I nostri alunni, presenti all' evento odierno tenutosi presso il centro LARS di Nello Renzullo, in via Beveratura. Nell'ambito delle Giornate di Prevenzione e di Benessere, della Regione Campania, il comune di Sarno ha presentato il Primo Simposio satellite , sulla Prevenzione! Di spiccato rilievo ed importanza scientifica ha rivestito questa giornata con una Plenary lecture tenuta dal Professore Jean-Marc Lobaccaro, dell' Università dell'Auvergne Clermont Ferrand-France- esperto internazionale sul ruolo degli LXR nella comparsa e progressione del Cancro della Prostata. La Dott.ssa Teresa Esposito, medico specialista PhD, dell'Università della Campania "L.Vanvitelli " ha aperto l'evento, sottolineando il ruolo dell'Alimentazione - cibi funzionali- nel Cancro della Prostata con una relazione dal titolo :-FUNCTIONAL FOOD AND PROSTATE CANCER. A presiedere l'evento l'On. Raffaele Topo Presidente della V COMMISSIONE SANITÀ E SICUREZZA SOCIALE DEL CONSIGLIO REGIONALE della Campania ed il Dott. GIUSEPPE CANFORA, PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI SALERNO E SINDACO DI SARNO. A moderare l'evento il Dott.Egidio Milone del Consiglio Regionale della Campania. VIDEO

 

 

Convegno Lars Convegno Lars Convegno Lars Convegno Lars

Pubblicata il 27/03/2017

Un giorno in azienda per gli studenti dell'IIS FermiVisita a ziendale degli studenti presso la Besana spa.Le classi VA e VB dell' Istituto Tecnico Economico "G.Dorso",sezione associata dell'I.I.S. Fermi di Sarno in visita aziendale presso la Besana s.p.a. di San Gennaro Vesuviano (NA). Gli studenti hanno vissuto un giorno in azienda per osservare da vicino un processo produttivo, dalla trasformazione delle materie prime all'ottenimento dei prodotti finiti; hanno visitato i reparti, i magazzini e gli uffici. Un esperto team dell'azienda ha accolto gli studenti con molta cura e professionalità. Nel breve stage, si è parlato di occasioni di lavoro locali, nazionali e internazionali, flessibilità del lavoro, organizzazione aziendale e marketing. Si ringrazia l'azienda per la disponibilità e l'apertura alla scuola.

Un giorno in azienda per gli studenti dell'IIS Fermi Un giorno in azienda per gli studenti dell'IIS Fermi Un giorno in azienda per gli studenti dell'IIS Fermi Un giorno in azienda per gli studenti dell'IIS Fermi Un giorno in azienda per gli studenti dell'IIS Fermi Un giorno in azienda per gli studenti dell'IIS Fermi Un giorno in azienda per gli studenti dell'IIS Fermi Un giorno in azienda per gli studenti dell'IIS Fermi Un giorno in azienda per gli studenti dell'IIS Fermi

Pubblicata il 24/03/2017

L'IIS Fermi campione di matematica: Francesco Martorelli alle finali nazionali dei giochi matematiciGrande successo per la nostra scuola. Francesco Martorelli, studente del secondo anno dell’I.T.I Fermi di Sarno, ha superato la semifinale nazionale dei giochi matematici che si sono svolti a Roccapiemonte ed è passato alla finale nazionale che si terrà il 13 maggio all’Università Bocconi di Milano piazzandosi al secondo posto in classifica in una gara con 30 partecipanti e dove si sarebbero qualificati solo in tre. La categoria è la L1 (2°, 3° e 4° anno).

 Ancora una dimostrazione della qualità della formazione impartita dal nostro Istituto.

A Francesco vanno gli auguri per la successiva fase nazionale, con la certezza che saprà tenere ben alto il buon nome dell'Istituto

 

Pubblicata il 19/03/2017

 Scambio culturale Italia-Olanda: Il nostro Istituto è sempre più proiettato in una dimensione Europea!!!L’IIS”Fermi” non solo è protagonista dell’ entusiasmante esperienza di Erasmus, ma  partecipa anche quest’anno  allo scambio culturale con la STEDELIJKE SCHOLENGEEMENSHAP di NIJMEGEN in Olanda. Lo scorso 8 marzo 17 studenti accompagnati dalle proff.sse Maria Piccolo e Francesca Salvio sono partiti per Nimega dove hanno soggiornato per 10 giorni durante i quali i nostri allievi  hanno frequentato la scuola con i loro partners, hanno alloggiato presso le loro famiglie e preso parte alle varie iniziative culturali organizzate dalla scuola ospitante. Dal prossimo 26 Marzo e fino al 5 Aprile sarà il nostro Istituto ad accogliere gli studenti olandesi e i loro due docenti accompagnatori; durante questo periodo l’IIS”Fermi” sarà protagonista nell’organizzazione di numerose attività culturali, visite di musei e siti di interesse storico e artistico. Ancora una volta si è voluto dare risalto all’importanza di essere e sentirsi cittadini europei e in questo contesto lo Scambio Culturale deve essere inteso come un laboratorio che inizia prima e si conclude dopo il viaggio. Il piano di inserimento nella reciproca realtà familiare e scolastica si prefigge lo scopo di consentire agli studenti di esercitare le proprie capacità e cognizioni linguistiche e di approfondire il personale bagaglio lessicale, attingendo direttamente nella vita quotidiana necessità comunicative vissute nella famiglia ospite senza tralasciare l’acquisizione di una maggiore consapevolezza dell’ identità europea.

 

Video

 

 Scambio culturale Italia-Olanda   Scambio culturale Italia-Olanda  Scambio culturale Italia-Olanda  Scambio culturale Italia-Olanda  Scambio culturale Italia-Olanda  Scambio culturale Italia-Olanda  Scambio culturale Italia-Olanda  Scambio culturale Italia-Olanda  Scambio culturale Italia-Olanda  Scambio culturale Italia-Olanda  Scambio culturale Italia-Olanda  Scambio culturale Italia-Olanda  Scambio culturale Italia-Olanda  Scambio culturale Italia-Olanda

Pubblicata il 17/03/2017

È on line il secondo numero del giornalino trimestrale LiberaMente. I giovani giornalisti dell’IIS “E. Fermi” hanno ragionato, scritto e disegnato su un tema “aperto”: Pensieri, parole e … numeri. Dalla relatività al “maschicidio”, dall’amore corrisposto a quello che fa male, dal “muro” che a volte ci divide all’Amore e alla Politica che non sempre uniscono - passando per Oliver Twist e Jane Austen - le pagine di LiberaMente raccontano emozioni, esprimono convinzioni, rivelano speranze. Un plauso a tutti gli studenti coinvolti e ai docenti che con determinazione e passione hanno spinto questi giovani ragazzi a raccontare se stessi e ad esercitare la creatività.

 

Clicca l'immagine per scaricare il secondo numero di LiberaMente

Pubblicata il 13/03/2017

Pi Greco DayIl 14 Marzo si festeggia in tutto il mondo il Pi Greco Day. Questa data in formato anglosassone si scrive 3.14 come l'approssimazione ai centesimi del valore di pi greco. Dal 1988, quando il fisico statunitense Larry Shaw organizzò il primo Pi Day all'Exploratorium di San Francisco, sono innumerevoli le iniziative che ogni anno vengono proposte in tutto il mondo. In Italia il MIUR promuove  questo evento  per avvicinare tutti i giovani alla matematica e con lo scopo di comunicare l’impegno del Ministero e delle scuole per l’apprendimento della matematica e delle discipline scientifiche. La Direzione Generale per gli ordinamenti e la valutazione del sistema nazionale di istruzione, in collaborazione con Tokalon Matematica e Redooc, organizza un incontro, nel corso del quale – sia in diretta live, sia in streaming – gli studenti di scuole di ogni ordine e grado e indirizzo, parteciperanno ad una serie di quiz matematici, con difficoltà e stimoli differenziati in base al livello scolastico.A1

Anche gli studenti dell'ITI "E. Fermi" parteciperanno seguiti dalla Prof.ssa Giuseppina Pepe e dalla Prof.ssa Assuntina Bifolco.

Pubblicata il 12/03/2017

Nell’ambito delle iniziative volte a prevenire diversificate forme di disagio scolastico e psicologico, il nostro Istituto, aderendo al Progetto di Mediazione Familiare promosso dal Comune di Sarno che ha stipulato un protocollo di intesa con l’Associazione Italiana Mediatori Familiari, attiverà per il corrente anno scolastico uno sportello per il servizio di mediazione scolastica, familiare e di supporto psicologico a favore degli alunni e delle famiglie e che avvertono il bisogno dell’attenzione e del confronto con un esperto in merito a dubbi, difficoltà, disagi che potrebbero incontrare nel percorso di crescita dei loro figli. Le attività di sportello sono un servizio gratuito e si realizzeranno alternativamente nella sede dell’ ITI “E. Fermi” e dell’ ITC “G. Dorso tutti i giovedì dalle ore 11.30 alle ore 13.30 a partire dal 23 Marzo 2017. Il primo incontro si terrà presso la sede dell’ITI “E. Fermi”.

Pagine

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.66 del 17/04/2019 agg.08/05/2019