Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Archivio News

Cerca

Anno scolastico:

Pubblicata il 14/03/2020

Gli studenti dell’IIS “E. Fermi”,  hanno voluto incontrare “virtualmente” alcuni studenti delle realtà scolastiche del nord, contattando studenti del nord che fossero disponibili a realizzare con loro questo video che è un esempio di forza, ottimismo,  buoni principi, UNIONE, che solo i giovani possono offrirci in questo difficile momento di difficoltà del nostro Paese. 
Il plauso di tutta la comunità dell’IIS “E. Fermi” va a Francesco De Stefano, Annamaria Squillante, rappresentanti d’Istituto, Gerardo Nicastro, rappresentante della Consulta Provinciale di Salerno e agli studenti del Liceo di Codogno e di Lodi, per averci consegnato un messaggio di comunione e speranza che ci riempie il cuore. Cliccare sull'immagine per visualizzare i video.

Video

Pubblicata il 13/03/2020

Iorestoacasa

Pubblicata il 09/03/2020

Il Dirigente Scolastico prof. Antonio Di Riso ha disposto con effetto immediato, la sospensione del ricevimento, in presenza, del pubblico.
Si invita, pertanto, l’utenza ad avvalersi degli strumenti telematici, presentandosi personalmente 
solo in casi necessari e indifferibili, previo appuntamento telefonico (telefono 081.943214) e 
previa autorizzazione del Dirigente Scolastico.
Si precisa che l’accesso per casi necessari e indifferibili sarà consentito con modalità 
contingentate, vietando l’ingresso ad eventuali accompagnatori e rispettando la distanza di 
almeno un metro tra una persona e l’altra.
Si ringrazia per la collaborazione.

Pubblicata il 05/03/2020

L'IIS Fermi ha attivato la formazione a distanza tramite piattaforma Argo. In allegato la Guida per le famiglie e altro materiale consultabile tramite i seguenti link:

https://didup.it/didattica-a-distanza/

https://didup.it/2020/03/03/condivisione-materiale-didattico-2/

Pubblicata il 04/03/2020

Si informano le famiglie che a partire da domani 05/03/2020 e fino al 15/03/2020, sono sospese le attività didattiche in ottemperanza al DPCM 04/03/2020

Pubblicata il 26/02/2020

"L'ignoto mi è addosso, e io sono solo, senza scampo. Non ho aiuto, non ho consiglio. A chi chiederò un esorcismo? Scienza, filosofia, forse rimangono. In me, e sia pure al grado millesimale, in un barlume. Ma non hanno previsto niente di quello che succede, e non ne sanno niente. Sono io a sapere che, a ogni modo, ciò che succede non è pensabile, va oltre.” - Dissipatio H.G. - Guido Morselli.

Cari ragazzi, parto da una citazione che esprime lo stato d’animo di molti, me compreso, di fronte all’ignoto, all’orrore del non pensabile e nella solitudine di questi giorni, per esortarvi, lontani forzatamente dalla scuola, il luogo che accoglie e protegge, a respirare l’aria della nostalgia, della dolcezza della natura, della bellezza del mondo, del conforto dei rari momenti di vera vicinanza con un essere amico. Lungi dal provocarvi angoscia, vi invito, piuttosto, a utilizzare queste giornate di “vuoto didattico” per concentrarvi su tutto ciò che è legato alla dimensione umana e al riconoscimento dei suoi oggettivi limiti e vi incito a non avere timore dell’ignoto perché sentirsi indifesi e impotenti di fronte a tali sciagure, non ci fa morire, anzi, in questi casi la debolezza è potenza perché ci rende adattabili alle circostanze, esattamente come avviene per gli animali in natura. 
Andrej Arsenevič Tarkovskij in un suo famoso film “Stalker” fa dire:” ……..e che diventino indifesi come bambini, perché la debolezza è potenza, e la forza è niente. Quando l'uomo nasce è debole e duttile, quando muore è forte e rigido, così come l'albero: mentre cresce è tenero e flessibile, e quando è duro e secco, muore. Rigidità e forza sono compagni della morte, debolezza e flessibilità esprimono la freschezza dell'esistenza, ciò che si è irrigidito non vincerà” .
Per tutto questo, è necessario condurre la vostra esistenza nella più totale normalità: leggendo, studiando, passeggiando, vivendo con gli altri senza averne timore, trascorrendo il tempo nella cui ombra sono l’umano e il quotidiano. Non guardate l’altro da voi come l’ipotetico “untore”, perché stareste già dando spazio all’irrazionale stupidità. Dovete essere testimoni di momenti di vita come questi, ineluttabili, angosciosi, spaventosi, ma inevitabili e contingenti come solo la vita sa offrirne. Allontanatevi dalla “stupidità” dei superficiali, dei razzisti, degli ingenui e dei predatori. Lo stesso Flaubert tratta della stupidità umana come di qualcosa che può affondare il mondo. Non c'è che un crimine al mondo, scrive, e quel crimine “è la stupidità, bisogna odiarla con tutte le nostre forze”.
Non evitate il contatto irrazionale con l’umano, ma attraversate, invece, i territori più autentici dell’uomo,  rifiutate con forza la solitudine a cui vi condurrebbe l’isolamento determinato dalla paura. Solo il pensiero e la razionalità possono salvarci dall’ineluttabile sfida che la vita ci propone quotidianamente. 
Vi aspetto a scuola, miei meravigliosi ragazzi!.
DS Antonio Di Riso

Pubblicata il 24/02/2020

Il sindaco di Sarno Giuseppe Canfora ha disposto la chiusura delle scuole fino al 29 febbraio per consentire la sanificazione e disinfestazione.

Pubblicata il 23/02/2020

Si comunica che, tramite questo Link, è possibile visionare la circolare ministeriale inerente le indicazioni per coloro che sono in arrivo o partenza verso le aree affette in Cina.

Si prega, inoltre, di visionare la comunicazione del MIUR relativa alla sospensione dei viaggi di istruzione al seguente link https://www.miur.gov.it/web/guest/-/coronavirus-comunicazione-alle-scuol....

decalogo

Pubblicata il 04/02/2020

Leggi l'articoloL'IIS”Fermi” continua il processo di internazionalizzazione che coinvolge non solo i suoi studenti, ma anche il Personale Docente e Ata. Grazie al Progetto Erasmus+ Attività KA1 - Mobilità per l'apprendimento individuale 2019-1-IT02-KA101-062068 denominato DIDACTA, di cui IL NOSTRO ISTITUTO E’ SCUOLA CAPOFILA del consorzio costituito anche dall’ l’IIS “Genovesi-Da Vinci” e l’IIS "S.Caterina Da Siena-Amendola" di Salerno, domenica 2 Febbraio è partito il primo gruppo di docenti e personale Ata per l’ Isola di Tenerife nell’arcipelago delle ISOLE CANARIE dove soggiornerà per una settimana. I partecipanti seguiranno un corso di formazione in Euro-progettazione in lingua inglese finalizzato a fornire le basi teoriche e metodologiche e gli strumenti per operare nella progettazione europea. La settimana non sarà solo dedicata alla formazione, ma sarà all’insegna dell’incontro tra natura e cultura con escursioni nei luoghi più caratteristici dell’isola di Tenerife, attività sportive, lezioni di flamenco e salsa, in altre parole una full-immersion tra i sapori, gli odori, i costumi di queste isole dal clima mite tutto l’anno. Il tutto secondo lo spirito e le finalità del programma Erasmus+!

Il personale dell'IIS FERMI si forma alle Canarie!!! Il personale dell'IIS FERMI si forma alle Canarie!!! Il personale dell'IIS FERMI si forma alle Canarie!!! Il personale dell'IIS FERMI si forma alle Canarie!!! Il personale dell'IIS FERMI si forma alle Canarie!!! Il personale dell'IIS FERMI si forma alle Canarie!!!

Pubblicata il 03/02/2020

Il concorso ideato e promosso dalla Senatrice Cinzia Leone, vice presidente della Commissione monocamerale sul Femminicidio nonché su ogni forma di violenza di genere ha avuto l’intento di sensibilizzare i giovani e le comunità di appartenenza sul grave fenomeno della violenza contro le donne. I video presentati dagli studenti dell’IIS Fermi, classi IV D Turistico e IIIA AFM, hanno rappresentato la lotta contro due stereotipi: Il primo, "la donna che subisce violenza è una donna fragile", l’altro "La gelosia e il possesso come segnale di vero amore". La classe 3A indirizzo AFM ha ottenuto il primo premio!
Gli studenti hanno inteso lanciare un messaggio di speranza evidenziato dalle immagini di una giovane donna che esegue un passo di danza, nel quale esprime fragilità ma anche forza e vitalità.
Il video si conclude con la poesia di Alda Merini"A tutte le Donne", che incarna perfettamente questo senso di forza e di capacità della donna di affrontare le difficoltà. La Donna che sempre e comunque sa essere fonte di vita e alla vita sa guardare in un solo modo: con gli occhi dell’Amore.

Pubblicata il 29/01/2020

Leggi l'articolo

Oggi nella sede dell' ITI Fermi, durante un’ attività di scuola-lavoro, si è svolto un colloquio di lavoro tra una nota azienda del settore chimico e alcuni nostri studenti già diplomati presso il nostro Istituto. Si è colta l’occasione per sottoporre alcuni studenti attualmente frequentanti le classi 5C e 5D dell’indirizzo chimico, alla simulazione di un colloquio di lavoro. Questa esperienza ha sottolineato ancora una volta la valenza  del diploma di perito tecnico, che garantisce una preparazione utile sia per il mondo del lavoro sia per l’università. Nell’ambito dei percorsi di alternanza scuola lavoro, vengono proposte lezioni utili alla compilazione di un  corretto curriculum vitae per favorire un proficuo inserimento dei neodiplomati nel mondo del lavoro.

Pubblicata il 26/01/2020

Fermi per non dimenticare​​​​​​Si informa che il 27 gennaio si celebra il Giorno della Memoria, istituito nel 2000 con la legge n.211 per "ricordare la Shoah, le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono   opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati”.
In occasione della suddetta  Giornata si sollecita un lavoro approfondito di studio e analisi in tutte le classi, attraverso la visione di film, documentari, momenti di confronto e dibattito.
A partire dalla rigorosa conoscenza storica, è importante favorire una riflessione sui valori fondanti di una moderna società civile nella prospettiva di un percorso consapevole di cittadinanza attiva e democratica contro ogni forma di discriminazione. 
Presso la sede dell’ITI sarà possibile visitare una mostra sulla Shoah. I pannelli sono stati offerti dal Presidente della Proloco di Sarno Sig. Vincenzo Cerrato. L’allestimento sarà curato dagli studenti con la collaborazione del vicepresidente  della Proloco Sig. Salvatore Manfredonia.

Pubblicata il 20/01/2020

Vai alla foto galleriaSi è conclusa una lunga giornata ricca di emozioni vissuta presso la sede dell’ITC G. Dorso e dell’ITI “E. Fermi”, alla presenza di tanti amici e persone autorevoli. Il Sindaco, gli assessori e i consiglieri presenti, il Maresciallo Enrico Annunziata e i soci presenti dell’Associazione Aeronautica di Sarno, il colonnello De Vita dell'aeronautica, Il Capitano Enrico Cava e i cadetti dell’Accademia dell’Aeronautica Militare di Pozzuoli Zodiaco V, il Consigliere Regionale Tommaso Amabile, il Presidente della Proloco Vincenzo Cerrato, il dott. Scarpati e il dott. Scavone, l'avvocato Domenico Squillante, il maestro Piero Crescenzo che ha omaggiato gli ospiti con un opera dedicata all'aeronautica, i meravigliosi rappresentanti d’Istituto, capitanati dall’irriducibile e appassionato Francesco Pio De Stefano, le famiglie, i docenti presenti, il personale ATA. Un ringraziamento doveroso ai nostri meravigliosi studenti e ai loro docenti che hanno preparato questa giornata sempre supportati da un fortissimo senso di appartenenza, passione e dedizione. Tutti gli indirizzi dell’IIS “E. Fermi” sono stati interessati dalla più autentica partecipazione, sia dell’ITI con gli informatici della sez. E ed F, gli elettrotecnici, gli indefessi chimici della sez. C e D che hanno lavorato all’allestimento dei laboratori sia dai giorni precedenti l’open Day, sia dell’ITC con gli studenti dell’indirizzo AFM, i ragazzi in divisa dell’indirizzo turistico che hanno fatto da cornice all’evento. Un speciale e doveroso ringraziamento al nostro ex alunno nonché bravissimo fotografo Luciano Squitieri. Una giornata che rimarrà indelebile nei cuori di chi vive la scuola con passione. Grazie a tutti e comunque vada è stato un successo perché più di tutto ci rende orgogliosi vedere i nostri ragazzi all’opera! Immensi tutti! Per tutte le immagini della serata visitate la nostra pagina facebook https://www.facebook.com/pg/IIS-Fermi-di-Sarno-855838191200806/photos/?t...

Pubblicata il 20/01/2020

leggi l'articoloNulla ferma l’IIS”Fermi”…. Questa mattina un gruppo di 15 allievi del nostro Istituto selezionati tra gli indirizzi di Informatica, Elettrotecnica e Turistico sono partiti per la città di Londra dove soggiorneranno per 3 settimane. Gli studenti partecipano al Progetto PON 10.2.3C-FSEPON-CA-2018-9 denominato "EUROPEAN SUPPORTERS" che prevede uno stage di formazione all’estero sulle tematiche riguardanti la Cittadinanza Europea. Il progetto “European Supporters” fa seguito al modulo propedeutico proposto all’interno del progetto “Know Europe, Know Yourself” della durata di 30h tenutosi in sede. Grande entusiasmo per questa nuova esperienza tra gli studenti e i docenti accompagnatori: Proff. Jean Pierre Adamo, Sonia Adinolfi, Lucia Carbone e Pierfrancesco Lupi che si alterneranno durante le 3 settimane di formazione. I nostri ragazzi ancora una volta hanno dato dimostrazione di grande motivazione e interesse per la mobilità all’estero, utile per dare un approccio fortemente esperienziale alle attività formative, alle opportunità di studio e lavoro relativi al percorso professionale e personale di ognuno di loro.

Il “Fermi” anche nel nuovo anno proiettato in Europa…!!! Il “Fermi” anche nel nuovo anno proiettato in Europa…!!! Il “Fermi” anche nel nuovo anno proiettato in Europa…!!! Il “Fermi” anche nel nuovo anno proiettato in Europa…!!! Il “Fermi” anche nel nuovo anno proiettato in Europa…!!!

 

Pubblicata il 29/12/2019

open day locandina

Pubblicata il 19/12/2019

Ottenuto l’indirizzo Areonautico opzione conduzione e costruzione del mezzo aereo. Sono aperte le iscrizioni per il nuovo indirizzo che avrà le prime classi nell’anno scolastico 2020/2021

aereoplano

Pubblicata il 26/11/2019

Leggi l'articoloIl giorno 25 novembre 2019 presso l’auditorum “G. Siani” dell’ICS di Marano si è svolta la cerimonia di premiazione dei video vincitori della seconda edizione del concorso "A Scuola di Cinema. Raccontando un monumento" realizzato nell'ambito delle azioni previste dalla Legge regionale n 30/2016 "Cinema Campania", in collaborazione con la Film Commission Regione Campania. Dieci i video in gara, selezionati dal Comitato di valutazione e sottoposti a votazione popolare attraverso il portale della Regione. Il popolo del web con 9354 preferenze ha decretato vincitore l'Istituto IIS Enrico Fermi di Sarno con il video "Riannodare fili invisibili della storia: la Filanda Buchy". La premiazione si è svolta in un clima gioioso e tipicamente giovanile. I nostri ragazzi sono stati premiati dalla Dottoressa Titta Fiore Direttrice della Film Commission Campania ed anche responsabile della pagina Cultura del Mattino. Le centinaia di ragazzi che stamattina hanno riempito la sala hanno potuto vedere ed apprezzare il nostro cortometraggio. Martina a nome dei compagni e “ colleghi “ di lavoro è stata chiamata a raccontare l’esperienza dalla parte degli allievi/ attori sottolineando l’alto valore dell’opera non tanto per il prodotto finale (vincente) quanto per il valore pedagogico che ha fatto si che i nostri allievi apprezzassero e scoprissero una parte, spesso nascosta, della meravigliosa città di Sarno e delle sue risorse. A dare maggiore risalto al nostro cortometraggio sono stati i sinceri complimenti dei componenti dell’Ufficio di presidenza della Regione Campania, del Miur Campania e del direttore del Polo Museale di Capua, il quale in modo particolare si è soffermato sul lavoro relativo alla ricerca storica del nostro edificio e di come i ragazzi siano stati bravi, insieme ai docenti referenti, nel valorizzare un bene così importante e per molti completamente sconosciuto. Un grazie sentito va ai docenti Chiara Bellacosa di Arte e Territorio, Rosanna Ripa di Discipline giuridiche ed economiche e Francesco Falivene di Italiano e Storia. Un lavoro instancabile che insieme ai ragazzi della V E turistico IV F e VF informatica ha portato il nostro Istituto al primo posto. Il Cortometraggio “ Riannodare fili invisibili della storia: La filanda Buchy” è il frutto di una ricerca storica sulla famiglia Svizzera che scelse Sarno come sede per la propria filanda. Le scene sono state girate nell’antica Villa Buchy che ora ospita l’Istituto Milone e all’interno dell’Istituto Fermi antica filanda Buchy. I ragazzi hanno curato scenografie, testi e abiti di scena. Il lavoro meraviglioso era già stato valutato e promosso nella fase precedente grazie ad una giuria di esperti della Film Commission della Regione Campania ed affidato poi al giudizio popolare del Web. La grande vittoria allora è stata proprio questa perché gli stessi alunni coinvolti nel cortometraggio hanno dato vita ad un vero e proprio tam tam sui social media e hanno incontrato in diversi pomeriggi ragazzi, famiglie, docenti e negozianti che hanno subito aderito con entusiasmo alla votazione sul web. Un grande successo per il nostro Istituto che ha saputo valorizzare il suo edificio antico e ricco di storia grazie ai suoi alunni, principali “attori “della nostra scuola. Il segreto di questo concorso è stato svelato in pieno: trasmettere la memoria del passato alle nuove generazioni, riannodare i fili della memoria utilizzando un linguaggio moderno ed essenziale di facile presa, perpetuare ai posteri ciò che gli è stato consegnato come eredità.

 

Primo Premio per il Fermi: “ A Scuola di Cinema. Raccontando un monumento” Primo Premio per il Fermi: “ A Scuola di Cinema. Raccontando un monumento” Primo Premio per il Fermi: “ A Scuola di Cinema. Raccontando un monumento” Primo Premio per il Fermi: “ A Scuola di Cinema. Raccontando un monumento” Primo Premio per il Fermi: “ A Scuola di Cinema. Raccontando un monumento” Primo Premio per il Fermi: “ A Scuola di Cinema. Raccontando un monumento” Primo Premio per il Fermi: “ A Scuola di Cinema. Raccontando un monumento” Primo Premio per il Fermi: “ A Scuola di Cinema. Raccontando un monumento”

Pagine

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.66 del 17/04/2019 agg.08/05/2019